Come è initiate con la Vintage Paint

• Nel 1986, quando avevo 26 anni, mi sono innamorato di una bellissima casa storica. Era stata costruita nel 1874 e siccome era in pessime condizioni, nessuno la voleva.  La mia passione per questa casa era sconfinata e insieme a mia moglie Ineke abbiamo utilizzato tutti i soldi che avevamo per comprare la casa e iniziare a restaurarla dando vita al nostro sogno. Quello che seguì fu un viaggio lungo anni con un lavoro duro e dedicato. Volevo dare al legno uno stile antico e dovevo perciò trovare i materiali giusti e mescolare diversi colori di vernice per ottenere l'effetto desiderato della patina antica.
È così che è iniziato 36 anni fa il mio interesse e la mia esperienza con le pitture e le patine antiche.
Attualmente mi occupo ancora di diverse ristrutturazioni e restauri di edifici storici e amo sempre riportare alla luce la bellezza dei dettagli e dei colori antichi.

Lavori in corso alla scoperta di vernici e patine, tutto ciò di cui una vecchia casa ha bisogno per essere onorata e risplendere.

• A quel tempo volevo anche passare dal mio lavoro tecnico a un settore in cui avrei lavorato con le persone.  Questo mi ha portato a lavorare con ragazzi con handicap mentali...  Un mondo completamente nuovo...  Dopo 8 anni pieni di soddisfazioni ero pronto per una nuova sfida e ho iniziato a lavorare per l'azienda americana Motorola come key account executive per i Paesi del BeNeLux.  Era un lavoro molto bello ed entusiasmante, ma comportava molti viaggi in tutto il mondo e nella stessa area di vendita.   Questa parte ha iniziato a non piacermi molto e a disturbare la vita familiare con i nostri tre figli piccoli.  Per questo motivo ho deciso di trasformare uno dei miei hobby in un'attività vinicola in proprio.   Mi piaceva l'aspetto creativo, disegnavo le mie etichette, le mie bottiglie e le mie confezioni e creavamo prodotti di alta classe.  L'azienda è cresciuta rapidamente ed è diventata un'attività internazionale, ma questo ha avuto anche un rovescio della medaglia.  La gente ha iniziato a copiare i nostri prodotti e l'azienda è cresciuta più velocemente di quanto potessi fare io.  Insieme alla mia bella famiglia con tre bambini piccoli, il carico di lavoro diventava troppo pesante per essere una persona felice ed equilibrata.  Essendo esausto, decisi di vendere l'azienda vinicola dopo otto anni positivi.

•  Mi sono ripreso e mi sono sentito come se avessi imparato molto dall'avventura di creare e gestire la mia azienda:  stare fermo non era un'opzione. Ci siamo imbattuti in un'azienda danese di interior design Jeanne d'Arc Living che aveva appena iniziato. Abbiamo collaborato e io ho sviluppato le vendite e ampliato l'azienda in diversi nuovi paesi in Europa. Siamo diventati comproprietari determinati a sviluppare ulteriormente l'azienda.  Creavamo la nostra rivista in combinazione con articoli per la decorazione della casa. Sulla base della mia esperienza e del fatto che l'azienda era perfetta per ispirare case, ho lanciato l'idea di introdurre la nostra pittura nel 2011.

•  Tutte le marche di vernici disponibili sul mercato sono state testate e abbiamo annotato tutti i pro e i contro. Sulla base della ricerca sul campo, ho creato la mia lista dei desideri…. Doveva essere una pittura traspirante, pulita e naturale, facile da usare, che potesse essere utilizzata all'interno e all'esterno, su mobili e pareti e senza la necessità specifica di rifinirla o proteggerla con la cera. Con il team di laboratorio di un'antica fabbrica di vernici olandese, specializzata in vernici naturali, abbiamo lavorato 2 anni per sviluppare la Vintage Paint. Abbiamo iniziato con la vecchia ricetta che utilizzava la fabbrica e l'abbiamo modificata e migliorata. La nuova vernice sviluppata era così sicura e naturale che abbiamo potuto richiedere subito l'Ecolabel UE e anche l'approvazione EN per l'uso sui giocattoli per bambini, certificazioni che abbiamo ottenuto con facilità. Pertanto Vintage Paint è diventata un successo immediato.

•  Vintage Paint ha continuato a crescere ed è diventato il prodotto più importante di Jeanne d'Arc Living. Nel 2020 abbiamo deciso di dividere l'azienda per creare maggiore attenzione sul marchio Vintage Paint. Ciò ha permesso di ampliare la nostra offerta aggiungendo più accessori, rendendo possibili più realizzazioni per i nostri clienti.



• La mia passione per le vernici antiche e la mia tenacia sono state ripagate... ma volevo qualcosa di più di una semplice vernice naturale:  volevo anche che avesse un impatto positivo sulla società. Sulla base del mio precedente lavoro sociale, sapevo che ci sono molte persone che hanno difficoltà a trovare un lavoro ed a far parte della nostra società. Molte erano persone normali come te e me, ma con meno fortuna, che devono affrontare l'immobilità, i danni cerebrali dopo un incidente, tante circostanze difficili...   Volevo dare loro la possibilità di partecipare alla nostra società e all'azienda. Vintage Paint attualmente offre loro un lavoro di cui possono essere orgogliosi, sentendosi parte di un team di successo. Nel 2014 abbiamo iniziato con un test per il processo di confezionamento ed è stato un grande successo. La gente amava il lavoro e noi apprezzavamo il risultato della loro dedizione.



                                                        Guarda il sorriso di Harry, non c'è bisogno di spiegare che ama il suo lavoro :-).


•  L'obiettivo successivo era lasciare che i lavoratori imballassero gli ordini e gestissero il magazzino. Un grande obiettivo, poiché in un tale processo non possono verificarsi errori. È stato sviluppato un nuovo software molto costoso, che ci ha permesso di raggiungere i nostri standard di qualità, portando avanti anche il nostro obiettivo sociale. Tutti gli ordini vengono ora gestiti e imballati da lavoratori appassionati. Tutte queste persone hanno la loro storia e svolgono tutte un ruolo importante all'interno della nostra azienda.  

•  Il riciclaggio e la sostenibilità sono diventati sempre più importanti al giorno d'oggi. Ci sforziamo di ridurre il più possibile gli sprechi e l'uso di materie plastiche. Le nostre vernici e cere naturali sono prive di plastica e anche nei nostri imballaggi non utilizziamo plastica come il nastro adesivo. Usiamo punti metallici per chiudere le nostre scatole. Per preservare e proteggere i nostri prodotti durante la spedizione, abbiamo investito in una macchina che tritura le scatole di cartone usate. Trasforma le vecchie scatole in un morbido rivestimento di cartone, che possiamo avvolgere attorno ai prodotti. Funziona davvero molto bene e offre anche un lavoro stabile a 2 lavoratori che amano fare lavori semplici e ripetitivi.

Il risultato finale mi riempie di orgoglio: tutti questi grandi lavoratori svolgono un ruolo importante nella creazione di un prodotto naturale di alta qualità e socialmente sostenibile. Questo, insieme al nostro team di vendita specializzato e ai nostri fedeli rivenditori in tutta Europa e all'estero, ci rende un'azienda molto speciale...


Con Vintage Paint trasformiamo il mondo in un posto migliore!      Saluti appassionati   Erasmus Hoetjes.  

Ineke & Erik Hoetjes